Ricette per occasioni importanti

Carni speciali per occasioni speciali  .Oggi parliamo di  SPEDI  a legna

Da sempre fornitori di carne di maiale   scelta, nelle parti migliori,  morbidissima  appositamente fatta riposare per i Vostri “ROSTI” come si dice da noi ( Spiedi di uccellagione varia , specialità prettamente vicentini )e con soddisfazione  dei ns clienti pari al 99%    vi posto la testimonianza , per gentile concessione , dello specialista Fabio.

IL Team di appassionati alla fine del certosino lavoro d'infilatura dello spiedo

Questo modo di  cucinare  il frutto della attività venatoria nei nostri  Caminetti a legna , è una tradizione culinaria che non ha  pari in nessun’altra regione .Che io  sappia.

Ma non si fa solo il tipico ROSTO DE USEI allo spiedo: Ecco una pregiatissima porchetta , ormai pronta per la degustazione con la soddisfazione di cuochi e s amici tutti.

Porchetta allo spedo

Ma il nostro “mestiere va ben oltre il soddisfare richieste specifiche per ricette  vicentine DOC: La nostra pecialita è proporre idee nuove  e stuzzicare chi ha voglia di mettersi in discussione  e provare nuovi frontiere : Qui sotto Il temerario e buongustaio Fabio accetta di buon grado ed esegue  un “Granreale Al Portego “.

L’idea nasce dalla mia esperienza personale di ricercatore culinario.Scoprendo l’acqua calda , ho provato a cucinare qualsiasi carne , allo spiedo , come fosse uno spiedo “de usei  ” .

Dal capretto intero , alle  cosce di porchetta , al pollo (naturalmente polli nostrani alimentati solo con vagatali ,granoturco in primis ),  e via via  sempre nuove esperienze.

Dall’unione di tutte queste esperienze nasce il GRANREALE  che è una grande abbuffate di tutte le carni che si possono cucinare assieme , come tempi di cotture  e tenerezza.

Quindi con certosina pazienza abbiamo “infilato” sugli spiedi con alternanza matematica , oltre che il lardo , salvia a pancetta ad ogni passaggio , ogni ben di Dio .

La ricetta è ovviamente sottaciuta , ma è a disposizione di chi vuole  fare un figurone con gli amici , mangiar leggero , e sopperire alla mancanza di selvaggina .

Ecco il nostro capolavoro prima  della cottura ….

Spiedo "GRANREALE AL PORTEGO "

E ….dopo 5 ore di paziente lavorio, il GRANREALE  ,e pronto , cucinato  a regola d’arte  dal gran maestro Fabio .Complimenti e grazie per la testimonianza .

Il "GRANREALE" è pronto!

Il “GRANREALE “  è stato fotografato in agosto 2010  ….

_______________________________________________________________________________________________________________________________________________

  • BRASATO di SCOTTONA
  • Difficoltà:facile
  • TEMPO 150 min
  • Preparaz. 30 min
  • Cottura 120 min
  • DOSI 6 pers

Ingredienti per 6 persone

  • PEPE   qb
  • BRODO DI CARNE VARIA  - 5  dl
  • FINOCCHIO SEMI  - 1  ci
  • OLIO DI OLIVA EXTRAVERGINE   qb
  • SALE   qb
  • SALVIA  - 8  fo
  • CIPOLLA  - 2  n
  • MUSCOLO DI MANZO  - 800  g
  • MELA RENETTA  - 2  n
  • POMODORINI  - 2  n

PREPARAZIONE:800 g di muscolo di manzo, 2 cipolle, 1 cucchiaino di semi di finocchio, 6-8 foglie di salvia, 2 mele pomelle o 2 renette piccole, 5 dl di brodo, 2 pomodori piccoli, olio extravergine d’oliva, sale, pepe. Preparazione: in una casseruola rosolate il muscolo in 2 cucchiai d’olio, in modo che sia ben dorato da tutti i lati. Unite le cipolle tagliate a spicchi, i semi di finocchio, la salvia e i pomodori
spellati e tagliati a pezzetti. Salate e pepate. Bagnate col brodo, quindi unite le mele tagliate in quarti e fate cuocere a fuoco dolcissimo per almeno 2 ore. Servite la carne affettata accompagnata dalla salsa e dalle mele arrostite.

Pagina stampabile con foto del piatto : brasato Di Scottona ( bovimo adulto femmina giovane)

Salsa agrodolce per coniglio e/o faraona


INGREDIENTI per 4 persone :

100 g di uva sultanina, una salsiccia  nostrana, fegatino di pollo, una sarda sotto sale, uno scalogno, 50 g di burro, mezzo bicchiere di olio extravergine, 50 g di pinoli, la buccia di un limone o dei cedrini, un cucchiaio di zucchero, quattro cucchiai di aceto di vino rosso, brodo quanto basta.

Preparazione :

1)      Preparare la salsa, volendo, anche il giorno prima. Mettere a bagno l’uvetta passa per 4-5 ore. Lavare e pulire la sarda, poi privarla della lisca.

2)       In una casseruola antiaderente mettere lo scalogno tritato finemente, il burro e l’olio e far rosolare per due minuti a fuoco medio, poi unire la salsiccia sminuzzata, i fegatini  di pollo pulito e tritato finemente, la sarda, l’uvetta sgocciolata, i pinoli e la buccia di limone grattugiato. Cuocere a fuoco molto lento per circa un’ora, aggiungendo del brodo se il preparato si asciugasse troppo.

3)       A metà cottura, dopo circa mezz’ora, unire lo zucchero e l’aceto e far restringere, sempre a fuoco lento.

Questa salsa la imparai a fare dalla suocera Luisa .

Va servita con il coniglio o con la faraona , piatti che una volta erano “solo” per le grandi feste, Pasqua e Natale.

Buon Festa!

Filetto maiale con fichi :

DOSI 4 pers     Ingredienti per 4 persone

  • PEPE   qb
  • CIPOLLOTTI  - 3  n
  • AGLIO  - 2  sp
  • FICHI SECCHI  - 150  g
  • OLIO DI OLIVA EXTRAVERGINE  - 4  cu
  • SALE   qb
  • SALVIA  - 1  rm
  • TIMO  - 1  rm
  • VINO ROSSO  - 1  bi
  • MAIALE FILETTO  - 800  g
  • SESAMO SEMI  - 2  cu
  • PREPARAZIONE

filetto di maiale  800 g -150 g di fichi secchi  -2 cucchiai di semi di sesamo -3 cipollotti -2 spicchi di aglio -4 cucchiai di olio extravergine di oliva -1/2 bicchiere di vino rosso -1 rametto di timo -1 rametto di salvia -sale -pepe .

- Pulite i fichi e tagliateli  a metà. Si possono aggiungere anche prugne. Lavate le foglie di salvia, asciugatele e tritatele.
- Fate imbiondire l’aglio in una padella con 2 cucchiai di olio e i cipollotti tagliati a rondelle sottili. Unite i fichi, le prugne e la salvia e fate insaporire per 5 minuti A. Bagnate con il vino e fate addensare per 10 minuti.
- Ricoprite completamente il filetto di maiale con i semi di sesamo e fatelo cuocere per 15 minuti in una padella con il timo spezzettato e 2 cucchiai di olio. Salate e pepate.
- Tagliate il filetto a medaglioni, trasferiteli nella padella con la salsa alla frutta, fate insaporire per 3 minuti a fiamma vivace e servite.

Pagina stampabile con foto del piatto : filetto suino e fichi

Polenta con il capriolo alla valdostana

  • Difficoltà:media
  • TEMPO 150 min
  • Preparaz. 15 min
  • Cottura 135 min
  • DOSI 6 pers
  • Ingredienti per 6 persone
  • PEPE   qb
  • POMODORI PELATI  - 400  g
  • CHIODI DI GAROFANO  - 3  n
  • AGLIO  - 1  sp
  • ALLORO ( LAURO )  - 1  fo
  • BRODO DI CARNE VARIA  - 2  dl
  • CANNELLA   qb
  • CAPRIOLO COSCIA  - 1  kg
  • CAROTE  - 1  n
  • FARINA  - 20  g
  • GRAPPA  - 1  bi
  • OLIO DI OLIVA EXTRAVERGINE  - 1  dl
  • POLENTA  - 1  kg
  • PREZZEMOLO  - 1  mz
  • SALE   qb
  • TIMO  - 1  rm
  • VINO ROSSO  - 3  bi
  • CIPOLLA  - 1  n
  • BACCHE DI GINEPRO  - 5  n
  • SEDANO COSTE  - 1  n

PREPARAZIONE

1 kg di polenta a fette
1 kg di capriolo frollato
20 g di farina
400 g di pomodori pelati
1 cipolla
1 costa di sedano
1 carota
1 mazzo di prezzemolo
1 spicchio di aglio
1 rametto di timo
1 foglia di alloro
5 bacche di ginepro
3 chiodi di garofano
1 pizzico di cannella
2 bicchierini di grappa
2 bicchieri e 1/2 di vino rosso
1 dl di panna fresca
1 dl di olio extravergine di oliva
2 dl di brodo
sale
pepe

1 Tritate cipolla, aglio, prezzemolo, sedano e carota, tagliate a pezzi la carne e mettete tutto in una terrina con
alloro, timo, cannella, chiodi di garofano, ginepro, vino, sale e pepe. Coprite e tenete al fresco 3 giorni.
Sgocciolate la carne e filtrate la marinata. Rosolate il capriolo con l’olio in una casseruola. Unite la grappa e
fatela evaporare.
2 Spolverizzate con la farina, unite la marinata, i pomodori, sale, pepe e fate cuocere 2 ore, coperto
e a fuoco basso, unendo il brodo caldo poco alla volta. Sgocciolate la carne, passate il fondo di cottura in una
casseruola, unite la panna e cuocete 5 minuti. Aggiustate di sale. Mettete la polenta scaldata in un piatto fondo da
portata, distribuitevi il capriolo, poi la salsa e servite.

Pagina stampabile con foto del piatto :capriolo con polenta

Saccottino con petto di pollo ai gamberetti

Pagina stampabile con foto del piatto : Saccottino con  petto di pollo ai gamberetti

Tacchina ripiena di carne con addobbi di  salsicce  e mela

Pagina stampabile con foto del piatto : Tacchina ripiena di carne con addobbi di salsicce e mele

Calendario

dicembre: 2017
L M M G V S D
« ago    
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031

Archivio